Granola croccante senza glutine

//Granola croccante senza glutine

Granola croccante senza glutine

Era da un pò che desideravo provare a fare una granola senza glutine, ma con l’arrivo della mia bimba Luce un mese fa è stato impossibile trovare il tempo per farla! Ieri però una fortunata congiunzione astrale lo ha permesso e così finalmente mi sono rimessa a giocare con colori, profumi e consistenze ed è venuta fuori una granola davvero ottima, croccantissima e perfetta da aggiungere allo yogurt o al latte la mattina, ma anche su una mousse di frutta fresca o ovunque la fantasia vi suggerisce (che poi è sempre il posto migliore ;))

Ingredienti:

  • grano saraceno in chicchi 200g
  • frutta secca 150 grammi (io ho usato metà nocciole e metà mandorle con la pelle)
  • semi di girasole e semi di zucca 100 g (io 50 e 50)
  • uvette 4 cucchiai
  • sciroppo di riso 50 ml
  • acqua 50 ml
  • olio extravergine di cocco 50 ml
  • zucchero integrale di canna 1 cucchiaio
  • pizzico di sale marino integrale
  • cannella 1 cucchiaino
  • estratto di vaniglia in polvere ½ cucchiaino
  • olio essenziale di arancio dolce 4 gtt

Preparazione

Preriscaldate il forno in modalità statica a 180 gradi. Tostate per circa 5 minuti i semi di grano saraceno in una padella. In una capiente ciotola versate il grano saraceno ed aggiungete le mandorle e le nocciole tritate grossolanamente, i semi di zucca e girasole e tutti gli altri ingredienti secchi. In un pentolino fate ora sciogliere a fuoco basso l’olio di cocco (se è estate sarà gia sciolto di suo!) e mescolatelo insieme allo sciroppo di riso e all’acqua in modo da formare uno sciroppo bello fluido e omogeneo. Spegnete il fuoco e aggiungete a questo l’olio essenziale di arancio dolce. Versate ora lo sciroppo ottenuto nella ciotola dove avevate messo tutti gli altri ingredienti e con una spatola mescolate bene. Su una teglia foderata di carta forno versate la granola e livellatela bene con una spatola. Mettete in forno e fate cuocere per circa 25 minuti, girando spesso la granola per evitare che si bruci. Quando sentirete un profumo meraviglioso inebriare la vostra cucina sarà il segnale inconfutabile che la granola è pronta! Versatela in un recipiente di vetro e lasciate che si freddi senza coperchio. Aggiungete le uvette e lo zucchero di canna integrale e mescolate bene. Potete conservarla tranquillamente per una decina di giorni ma vedrete che non ci arriverà 🙂

2019-03-01T15:26:41+00:00